domenica 11 dicembre 2011

Il nostro presepe

Eccolo, il nostro presepe:  costruito insieme, durante un tranquillo sabato pomeriggio di dicembre.
Lo amiamo molto, perché racchiude in sé un po' di storia della nostra famiglia.

Desidero condividerlo con voi, augurandovi una buona domenica di Avvento!



"...In tante famiglie, seguendo una bella e consolidata tradizione, subito dopo la festa dell'Immacolata si inizia ad allestire il Presepe, quasi per rivivere insieme a Maria quei giorni pieni di trepidazione che precedettero la nascita di Gesù.
Costruire il Presepe in casa può rivelarsi un modo semplice, ma efficace di presentare la fede per trasmetterla ai propri figli.
Il Presepe ci aiuta a contemplare il mistero dell'amore di Dio che si è rivelato nella povertà e nella semplicità della grotta di Betlemme...
Il Presepe può infatti aiutarci a capire il segreto del vero Natale, perché parla dell¹umiltà e della bontà misericordiosa di Cristo, il quale "da ricco che era, si è fatto povero" (2 Cor 8,9) per noi. La sua povertà arricchisce chi la abbraccia e il Natale reca gioia e pace a coloro che, come i pastori a Betlemme, accolgono le parole dell'angelo: "Questo per voi il segno: un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia" (Lc 2,12).
Questo rimane il segno, anche per noi, uomini e donne del Duemila.
Non c'è altro Natale...".
[Benedetto XVI]


2 commenti:

  1. Io invece lo iniziai ieri, l'ho finito oggi, nei prox giorni farò qualche foto e video.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Bravo Riccardo! Poi condividi un'immagine con noi: sarà come farti visita nella tua casa, e fermarci un attimo con te davanti al tuo presepe...

    RispondiElimina