mercoledì 7 marzo 2012

Se proprio volete farmi gli auguri...

Non ho mai festeggiato la festa della donna.
L'ho sempre recepita come una ricorrenza un po' posticcia, povera di contenuti e di storia.
Ma se proprio volete farmi gli auguri, fatelo sotto forma di preghiera, e ve ne sarò riconoscente con tutto il cuore (di pizza).

Chiedete per me, e per tutte le donne che incontro ogni giorno, il coraggio di diventare quello che siamo, la forza di essere ciò per cui siamo state create.
Che Dio non ci permetta di smarrirci, nei marosi di una vita spesso troppo convulsa per lasciar spazio a noi stesse. 
Che la Vergine ci custodisca, e ci renda simili a Lei.

Grazie!
Amen!

6 commenti:

  1. Ti auguro di vedere realizzata questa preghiera. Per me di essere fra quelle che incontri ogni giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se virtualmente, ci incontriamo davvero.
      Che Dio ti benedica!

      Elimina
  2. Ti sono vicina in questo giorno che ci vede unite, almeno noi che abbiamo dei veri valori che ci accomunano. La mia preghiera è per te. Un abbraccio.
    Paola

    RispondiElimina
  3. Finalmente mi funzionano i commenti. Passo per un saluto. Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva, ce l'hai fatta!
      Buona domenica, Vittorio.

      Elimina