sabato 23 gennaio 2016

Non è mera erudizione

Questa mattina chiacchieravo con un'amica sull'etimologia della parola ENTUSIASMO, che deriva da en (in) e theos (dio): avere Dio dentro di sé. Un termine che potrebbe far pensare a un facile slancio ottimistico, a un'euforia un po' superficiale, acquista spessore e profondità.
Un'altra parola di cui amo l'etimologia è NOSTALGIA. Deriva da nostòs (ritorno) e àlgos (dolore). Potrebbe far pensare a uno struggimento sentimentalistico e lumacoso; invece è una posizione esistenziale, un bisogno di ritorno che brucia dentro fino a far male. Se ho nostalgia di un luogo, di una persona, è perché in quel luogo, con quella persona, mi sentivo a casa; e lì vorrei tornare.
Non è mera erudizione. Anzi: a volte l'etimologia è molto vicina alla poesia. E - perché no? - alla preghiera.


Nessun commento:

Posta un commento